Giardino e Orto

I mesi estivi sono ideali per propagare molte piante del giardino e d’appartamento.

In questo periodo si può procedere con tutti i tipi di talee semilegnose: lavanda, timo, oleandro, salvia, pyracantha, gerani, rose, ectc .. (collocate i rametti di circa 10÷15 cm in un vasetto con il Terriccio Universale Pollicina e mantenetelo umido, meglio se all’ombra).

Seminate le piante perenni da fiore.

Talee, polloni basali e piccoli esemplari da seme vanno però conservati in luogo fresco, ventilato ed al riparo dal sole, per evitare che dissecchino.

Durante i mesi estivi le irrigazioni devono essere regolari. Annaffiate ogni 2 - 3 giorni nelle ore più fresche della giornata. Possibilmente durante le prime ore del mattino o al tramonto.

Se non lo avete ancora fatto, potate i sempreverdi come Lauroceraso, Lavanda, Photinia, Piracanta, Pittosporo, Alloro, Tasso. Rimuovete costantemente le erbacce infestanti, in modo da evitare che rilascino sul terreno i semi, che causano un rapido diffondersi delle piante. Eliminate sulle rose i fiori appassiti e asportare i getti selvatici cresciuti sotto il punto d’innesto.

Nell'orto si iniziano le raccolte di: pomodori, zucchini, angurie, meloni, lattughe, fagiolini, fagioli, piselli, peperone, melanzane, etc…

Utilizzate concimi poveri in azoto e ricchi in potassio, per favorire lo sviluppo dei frutti, ed il loro sapore e profumo.

Per ottenere pomodori grossi e succosi è necessario togliere i getti laterali (le femminelle) che si sviluppano alla base (ascella) delle foglie. Questa operazione molto semplice permette di ottenere frutti dalla pezzatura più grande, in caso contrario si formerebbe un numero eccessivo di infiorescenze e frutti di dimensioni ridotte e soprattutto di qualità scadente.

Dopo la formazione del terzo o quarto palco di frutti potete cimare le piante, asportando la parte apicale, per favorirne lo sviluppo. In alcune varietà vigorose a frutto piccolo, tipo ciliegino, invece di un solo fusto se ne possono allevare due o tre.

 

Semine di Luglio nell’orto

Cavolo cappuccio autunnale, cicorie, indivia, lattuga, porro, bietole, fagioli, rapa, rucola, zucchine, prezzemolo, carote, cetrioli, meloni, porri, scarole.

Semine di Agosto nell’orto

Bietole, carote, cipolle, cicoria, finocchio, fagioli, indivia, lattuga, prezzemolo, rape, ravanelli, rucola, scarola, zucchine.

Naturalmente chi non dispone dello spazio necessario può sempre coltivare le piante da orto utilizzando il SUBSTRATO LE MIE BONTÀ TERFLOR come sacco di coltura (basta praticare sul fondo diversi fori per facilitare lo sgrondo dell’acqua in eccesso). Utilizzate sempre il sottovaso.

Se possibile irrigate senza bagnare la parte aerea delle piante, interessando direttamente il terreno prossimo al colletto.

Note: seguite sempre le indicazioni sulle bustine dei semi per i tempi di semina.

Ricordate che i dati sulle semine sono puramente indicativi e possono variare in funzione dell’andamento stagionale e della zona in cui vi trovate. Nell’Italia meridionale e settentrionale, le semine possono essere anticipate e/o posticipate sempre in funzione dell’andamento stagionale. 

24 Luglio 2016