Agrumi in vaso

Gli agrumi, limone, arance, mandarini, kumquat, solo per citarne alcuni, sono piante facili da coltivare sul balcone di casa e necessitano soltanto di una posizione riparata, oltre che di piccole attenzioni.

Se gli agrumi sono coltivati in vaso, in mancanza di uno spazio ben più adeguato, bastano poche ed essenziali cure:

  • meglio contenitori molto capienti e con un buon drenaggio. Sul fondo del vaso è necessario stendere Argilla Terflor e successivamente aggiungere il Substrato per Agrumi Terflor. Aggiungere anche un po’ di compost e/o un mucchietto di concime organico;
  • esporre le piante in luoghi luminosi, meglio se in pieno sole;
  • fornire loro la giusta concimazione (Stallatico pellettato Terflor);
  • gli agrumi allevati in vaso non richiedono potature, ma di tanto intanto sono da spuntare le cime dei rami all'inizio o alla fine dell'estate per dare alla pianta una forma più simmetrica. Rimuovere i frutti maturi per facilitare la nuova produzione;
  • in estate le irrigazioni devono essere un poco più frequenti, ma sono da evitare gli eccessi idrici;
  • non è necessario rinvasare spesso, ogni 4-5 anni è più che sufficiente ma se il vaso che li contiene è grande abbastanza, o comunque quello definitivo, allora ci si limiterà a rinnovare solo lo strato più superficiale, circa 10-15 cm, con il Substrato per Agrumi Terflor.

Note: durante il periodo invernale nelle zone miti possono rimanere all’aperto. In zone con clima più rigido è consigliabile riparare le piante in serra, anche fredda, ed attendere che la primavera sia ben sopraggiunta prima di riportarla all'esterno. Evitare bruschi shock termici.

Se gli agrumi sono coltivati in piena terra valgono in generale gli stessi accorgimenti. Curare in particolare:

  • il drenaggio (deve essere ottimo) e favorire lo sgrondo dell’acqua in eccesso. Il substrato inoltre deve essere fertile e ricco di sostanze organiche;
  • l’esposizione ottimale è quella in pieno sole;
  • verso la fine della stagione invernale o all’inizio di quella primaverile aggiungere al terreno il Super Organico Terflor;
  • in fatto di acqua, poi gli agrumi sono particolarmente esigenti. In estate mantenere sempre il terreno bagnato. In inverno si deve mantenere il terreno umido ma non esagerare con l’apporto di acqua.
  • potare solo in estate, meglio dopo la seconda settimana di luglio. Prima dell’estate, infatti, e soprattutto nei mesi di febbraio e marzo, la pianta è in piena fioritura e accumula fondamentali sostanze di riserva nutritiva dalle quali dipende poi l’allegagione ( la fase iniziale della formazione del frutto). Per la potatura vanno evitati, in generale, i periodi molto caldi e quelli molto freddi.

durante il periodo invernale, nelle zone a clima rigido, proteggere la pianta con tessuto non tessuto (TNT) e provvedere ad una buona pacciamatura (Super Organico Terflor). 

12 Marzo 2016